In occasione del 57° Salone del Mobile, che apre le sue porte oggi fino a domenica 22 aprile, Fendi Casa celebra 30 anni di intensa e proficua attività all’insegna di uno stile elegante, fatto di eccellenza artigianale e continua sperimentazione che, nel tempo, ha definito nuovi codici dell’abitare. Coinvolti, non solo il palcoscenico della kermesse regina del design, ma anche le vetrine del negozio in via Durini e lo store di via Montenapoleone.

Trenta volte Fendi Casa, la prima volta della moda nel settore del mobile

La prima collezione risale al 1988, quando Alberto Vignatelli e Fendi Casa presentano complementi d’arredi con la vocazione di arredare gli ambienti nello stesso modo in cui la Maison romana approcciava la moda: un progetto pioneristico nel settore del mobile di lusso, che per la prima volta vede un’azienda di moda lanciare una linea di mobili e accessori per l’home decor strutturata su un’offerta globale.

Trent’anni dopo, Fendi Casa festeggia questo importante anniversario dedicando le vetrine del negozio Luxury Living, in via Durini 25 a Milano, a un’installazione che vede come protagonisti tre prodotti iconici, che hanno segnato, uno per ogni decade, la storia di Fendi Casa e che sono rieditati per l’occasione. Coinvolto anche lo store di via Montenapoleone: in mostra una capsule collection disegnata da Thierry Lemaire.

Cosima, Eros, One: l’estetica della contemporaneità senza tempo

Fu la protagonista della collezione del 1994: la dormeuse Cosima si è affermata come soluzione living dall’eleganza senza tempo, contraddistinta da volumi morbidi e dal rivestimento in pelle con lavorazione capitonné. Espressione di uno stile sofisticato, è rieditata con una seduta rivestita in pelle nabuk blu abbinata alla poltroncina Claudio e al pouf Ripetta.

L’accezione avant-garde di Fendi Casa è presente anche nei tratti simmetrici e innovativi del divano Eros del 2004, che si è imposto sin da subito per la sua versatilità e per il suo stile seducente ed equilibrato, grazie alla linea sottile del basamento in metallo. Presentato inizialmente con rivestimento in pelle effetto coccodrillo in una delicata tonalità cipria, oggi è stato concepito con un rivestimento in pelle beige e dettagli blu a contrasto.

Infine, il nuovo divano One, sintesi di rigore stilistico e compostezza contemporanea ed emblema dell’impeccabile manifattura Fendi Casa del 2018.

In via Montenapoleone la nuova capsule collection disegnata da Thierry Lemaire

Un percorso emozionale che va a completarsi all’interno del flagship store Fendi Casa in via Montenapoleone, sublimato dalla nuova capsule collection disegnata da Thierry Lemaire e disponibile solo su ordinazione. Una linea per l’ambiente living formata dal progetto Beaune, tavolo e consolle, e dal nuovo divano Constantin, corredato dall’omonima lampada, che spicca al centro della scenografia.

Un arredo che riflette suggestioni connesse con estrema coerenza, come la scelta del rivestimento in pelle liscia color nocciola, a contrasto con il velluto di cotone color sabbia, abbinato alla trama dei complementi decorativi: i nuovi cuscini sono un omaggio all’iconico logo FF disegnato da Karl Lagerfeld nel 1965, e realizzato per l’occasione in pelliccia di visone intarsiata, sapiente espressione del savoir faire nell’arte della pellicceria.

Fendi Casa è un’estetica contemporanea scelta per impreziosire le residenze internazionali più belle, yacht prestigiosi, jet privati, che si è sviluppata restando fedele al proprio linguaggio formale e a produzioni strettamente made in Italy.

Salone del Mobile.Milano
17 - 22 Aprile 
HALL 07 - STAND C 25 E 24
Rho Fiera Milano

 

Fendi Casa divano Constantin design Thierry Lemaire
Divano Constantin – design Thierry Lemaire

Fendi Casa 30th Anniversary

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here