Piante d’autunno ornamentali: Solanum

Il Solanum in tutto il suo splendore

Il giardino d’autunno si riempie con il Solanum

Se sei in cerca di una pianta che possa sopravvivere all’autunno, la scelta perfetta è il Solanum, bello a vedersi e facile da gestire.

Il Solanum capsicastrum è infatti un arbusto rustico di piccole dimensioni caratterizzato da un fogliame opaco. Fiorisce in primavera con piccoli fiori bianchi dal calice a campana che resistono fino a novembre. Il suo periodo di massimo splendore, però, è proprio l’autunno: è in questa stagione che la pianta inizia a produrre i frutti, piccole bacche dai toni caldi. Macchie arancioni, rosse, gialle e verdi fanno capolino fra la fitta vegetazione. Ed è un’esplosione di vitalità!

Di origini brasiliane, questa pianta ornamentale ha fusti legnosi e morbidi alti fino a 45 cm e foglie lunghe fino agli 8 cm. Resiste fino a -5 °C ma ha bisogno di una posizione soleggiata nel periodo freddo, mentre necessita di ombra nelle stagioni calde.

Tutti gli accorgimenti per un Solanum rigoglioso

Purché sia ben drenato, non ci vogliono particolari accorgimenti per il terreno: ricorda di concimare con un prodotto granulare universale durante il mese di novembre. E poi a maggio: vedrai che graziosa fioritura!

Un altro utile accorgimento da seguire è quello riguardante la potatura: dopo la caduta dei frutti, infatti, le piante vanno tagliate a 15 cm da terra. È il segreto per favorire una fruttificazione sana e copiosa e assecondare, in questo modo, il fascino irresistibile della pianta.

Please, be careful

Infine, si segnala che spesso le bacche rosse sono velenose e spesso causano problemi gastro-intestinali. Per questo motivo è preferibile che non siano collocate in una zona lontano dalla portata dei bambini e degli amici a quattro zampe.

Produzione riservata
Pubblicato il: 11/11/2017
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più