Letti e divani trasformabili – Night&Day di Molteni&C

seduta trasformabile Night&Day di Patricia Urquiola per Molteni&C

Night&Day – il modulo di design che trasforma letti e sedute

Night&Day è un gruppo di sedute trasformabili, ideate, nel 2010, da Patricia Urquiola, per l’italiana Molteni&C.

Il concept lavora sulla versatilità e consente di personalizzare gli spazi del relax. Un’apposita strutturasottile, curvata e reclinabile – può accogliere cuscini, materassi e accessori vari, dando forma a chaise longue, divani, letti singoli o contenitori.

È un prodotto pensato per il comfort, elegante, moderno, innovativo e disponibile in vari colori e trame di tessuto (oltre che in pelle), per un senso di grande fluidità e libertà interpretativa degli ambienti.

Le opzioni e i mix possibili sono tanti. Volendo elencare gli accessori, troviamo: cesti a maglie metalliche, contenitori di legno laccato, piani d’appoggio, tasche portaoggetti e supporti per lampade.

Night&Day è stato insignito del prestigioso Good Design Award (USA).

La designer

Patricia Urquiola è nata a Oviedo (in Spagna), nel 1961 e si è formata nei Politecnici di Madrid e di Milano (dove è stata allieva di Achille Castiglioni). Oggi vive e lavora proprio nel capoluogo lombardo.

Dopo diverse collaborazioni di prestigio – come quelle con Vico Magistretti e Lissoni Associati – ha aperto un suo studio, che opera nei settori dell’architettura e del design.

Ha lavorato per marchi di grande prestigio, come, per citarne alcuni: Agape, Alessi, B&B Italia, BMW, Bosa, De Padova, Driade, Ferragamo, Kartell, Kvadrat, Glas Italia, Panasonic, Paola Lenti e, naturalmente, Molteni&C.

I suoi lavori sono arrivati nelle sale del MoMA di New York e i suoi progetti hanno conseguito premi importanti, quali: la Medaglia d’oro delle belle arti di Spagna, il titolo di Designer dell’anno per Architektur und Wohnen Magazine e l’EDIDA Elle Deco International Design Awards e Wallpaper.

L’azienda

Il percorso di Molteni&C ha avuto origine nel 1934, quando Angelo Molteni ha fondato una bottega artigianale dedicata al mobile, a Giussano (MB), ancor oggi quartier generale aziendale.

In breve tempo, i dipendenti  si sono moltiplicati e la bottega ha assunto dimensioni industriali, consolidatesi, negli anni ’60, con l’introduzione di nuovi macchinari e la partecipazione del fondatore al comitato ideativo del Salone del Mobile di Milano.

Nel tempo, Molteni ha moltiplicato le sue collaborazioni con architetti e designer di prestigio; per citare qualche nome (in ordine cronologico), incontriamo: Luca Meda, Afra e Tobia Scarpa, Aldo Rossi, Pierluigi Cerri e, più recentemente, Rodolfo Dordoni, Ron Gilad, Ferruccio Laviani, il celebre Gio Ponti, Patricia Urquiola e Hannes Wettstein.

I prodotti aziendali hanno ricevuto diversi premi e riconoscimenti, tra cui il Compasso d’Oro alla carriera (1994).

Superati gli 80 anni di attività, Molteni&C annovera circa 600 negozi monomarca nel mondo e 2 importanti sedi a New York e a Hong Kong.

Per i credits, le immagini della cover e della galleria sono tratte dal sito internet di Molteni&C; vi consigliamo di visitarlo per nuove suggestioni o approfondimenti.

Produzione riservata
Pubblicato il: 22/10/2017
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più