Il più grande parco agroalimentare del mondo si prepara ad aprire le sue porte: ecco FICO – Fabbrica Italiana Contadina

Conosciuti, apprezzati e richiesti. Sono i prodotti alimentari italiani protagonisti della nuova e spettacolare creazione di Oscar Farinetti, fondatore di Eataly. È FICO – nome in codice per Fabbrica Italiana Contadina – il luna park a tema Italian food che si prepara ad aprire le sue porte al pubblico mercoledì 15 novembre.

A FICO il gusto e il bello del nostro Paese raccontato a tutti i cittadini del mondo

Dopo tanta attesa, ormai è tutto pronto per FICO, la nuova creatura di Eataly World, nata da un’idea di Andrea Segrè, Presidente del CAAB, e Oscar Farinetti, con a capo Tiziana Primori, per anni alla guida delle iniziative speciali di Coop. A ospitare il parco agroalimentare più grande del mondo è il bel capoluogo dell’Emilia Romagna, Bologna. L’obiettivo? Esprimere la biodiversità in tutte le sue forme, dalla produzione alla ristorazione, come ha dichiarato Farinetti, cercando di attrarre milioni di visitatori da tutto il mondo.

Un’area di 10 ettari per sottolineare la nostra ricchezza alimentare

L’eccellenza e la ricchezza alimentare del Bel Paese si mettono in mostra su un’area di 10 ettari, ma FICO – che sarà a ingresso gratuito – vuole essere anche un punto di riferimento museale, gustativo, per la spesa e didattico per un pubblico molto vasto, diffondendo cultura, valori e storia della dieta mediterranea, ma anche nozioni su un corretto stile di vita e di alimentazione. Per questo la proposta si struttura con 2 ettari di campi e stalle (con oltre 200 animali) all’aria aperta e 8 ettari coperti che ospitano fabbriche, oltre 45 luoghi di ristoro (bar, ristoranti, ma anche chioschi da strada), botteghe e mercato, nonché aree dedicate allo sport, ai bimbi, aule didattiche, corsi, eventi, un centro congressi e una Fondazione che coinvolge 3 Università.

Whirlpool e Eataly: per sostenere le eccellenze del Made in Italy

Tutto lo Stivale del dolce e del salato è in mostra a FICO e, assieme a esso, anche Whirlpool per “sottolineare il suo forte legame con l’Italia e omaggiare il Paese che tanto ha dato al Gruppo”, come ha dichiarato l’AD Lorenzo Paolini. Il colosso degli elettrodomestici sarà così presente con due spazi: una Show Cooking-Pianoforte e uno shop-in-shop. Il primo è un connubio tra musica e cibo che vede un pianoforte a coda diventare una postazione dotata di due piani induzione e un forno a marchio KitchenAid. Qui si potranno ideare le proprie armonie di gusto lasciandosi ispirare dalla musica. Il secondo spazio è un vero e proprio punto vendita dove sarà possibile acquistare direttamente sia Microonde a marchio Whirlpool sia scoprire le novità dei piccoli elettrodomestici della gamma Hotpoint.

L’ ‘ingresso di FICO si trova a 20 minuti di autobus dalla stazione e a circa 50 minuti dall’aeroporto G. Marconi di Bologna con le navette BLQ e FICObus. Orari di apertura: dal Lunedì alla Domenica dalle 10.00 alle 00:00. Scoprite di più consultando il sito ufficiale dell’iniziativa.

Produzione riservata
Pubblicato il: 13/11/2017
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più