I giardini delle ville: Hortus Unicorni

Il giardino di Hortus Unicorni

Hortus Unicorni, che meraviglia!

Nella Tuscia, l’antica terra dei Papi, si cela una delizia di giardino: è Hortus Unicorni, a metà strada tra l’Umbria e la Tuscania più bella.

Si trova in località Vetriolo, vicino al bel borgo Civita di Bagnoregio, questo splendido giardino della Valle dei Calanchi. Merito è di Luca De Troia, il proprietario e giardiniere che ha creato un’atmosfera sopra le righe.

Un paesaggio “inquadrato”

Uno dei suoi apporti più interessanti è la scultura, di sua creazione, che incornicia il paesaggio e da cui si può godere di innumerevoli viste.

È un casale circondato da un parco botanico di circa 1 ettaro, in cui si alternano peonie molto rare con magnolie profumate e iris dalle mille sfumature viola. Spiccano inoltre il bosco di querce e il giardino naturale ricco di un’ampia varietà di piante sempreverdi, in totale 800.

Il paesaggio, inoltre, regala una sensazione lunare, grazie ai dossi creati dal terreno argilloso.

Un’oasi naturale

Il risultato finale è una sapiente mescolanza tra giardino architettonico e giardino naturale, la risultanza di un lavoro sì certosino ma anche spontaneo.

Per questo motivo non possono essere veramente distinti i confini del giardino: l’Hortus è in costante contatto con il paesaggio circostante, con cui dialoga e si lascia influenzare.

Un po’ come il visitatore, che non riesce a non sfuggire al fascino magnetico di un luogo così speciale.

Produzione riservata
Pubblicato il: 18/12/2017
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più