Appuntamento con l’enogastronomia, a Firenze torna Pitti Taste 2018

Pitti Taste 2018
Pitti Taste 2018, via Carlo Zucchetti

Per Firenze marzo è Pitti Taste 2018. Dopo il mese invernale dedicato al più importante evento di moda, il Pitti Immagine, in città si celebra l’arrivo del salone italiano dedicato al gusto e al food lifestyle.

Dal 10 al 12 Marzo “Pitti Taste 2018. In viaggio con le diversità del gusto”

Saranno oltre quattrocento le aziende italiane che parteciperanno all’evento ospitato alla Stazione Leopolda, un dato sensazionale che mostra il crescente flusso di partecipanti (nel 2017 abbiamo toccato i 380 espositori).

Una selezione delle migliori realtà enogastronomiche dove cibo e vino, incontrano oggetti di food & kitchen design. Alla ricetta si aggiungono presentazioni, meeting, eventi a tema “tavola”.

Tema principale di Pitti Taste 2018 è il foraging, l’arte del raccogliere il cibo selvatico e quindi la cultura dell’alimentazione con i cibi spontanei. Alghe, erbe, arbusti, licheni, semi, resine, radici, scelti nel rispetto dell’ambiente.

“Taste è alla continua ricerca di novità e di sfide. Al suo tredicesimo appuntamento registra ancora una volta un incremento nel numero delle aziende – con numerosissime richieste di partecipazione da tutta Italia – per offrire a ogni edizione nuovi prodotti, nuove curiosità, nuove storie al suo pubblico di buyer internazionali e di appassionati. Una crescita che mantiene però ben dosati gli ingredienti della qualità e della selezione, che punta a un equilibrio tra le diverse tipologie di prodotto e le anime del salone, da sempre un punto fermo della manifestazione. E poi ancora nuove sfide nel trovare i temi e i trend forti del food contemporaneo. Perché lo spirito di Taste è anche questo: aggiungere sempre nuove sfaccettature agli stili di vita contemporanei”.  racconta Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine

Dopo un percorso espositivo che vuole “viaggiare con le diversità del gusto” come la degustazione di un ragù di lumache, chiocciole ai porri, e salumi locali di animali allevati allo stato brado, il Pitti Taste 2018 si sposta in città con il Fuori di Taste.

Fuori di Taste in città

Altrettanto ricco il calendario del Fuori di Taste dal 7 al 12 marzo che coinvolgerà ristoranti, hotel di lusso, musei e installazioni.

Tanto per citare alcune iniziative: Truffle Restaurant Savini Tartufi al NH Collection Porta Rossa con la cucina di Filippo di Pietrasanta e le eccellenze Savini Tartufi, al birrifico La Petrognola si può degustare birre artigianali, il caffè pasticceria Serafini ospita La Giacere con il suo prosciuttificio artigianale del San Daniele.

Evento gratuito Fiera del Cioccolato – Firenze & Cioccolato in piazza SS Annunziata con aperitivo tra pasta artigianale a Km0, pistacchi di bronte, gelato artigianale e liquore d’accompagnamento.

Per conoscere tutti gli eventi nel dettaglio clicca qui.

Un evento davvero imperdibile per tutti, davvero tutti gli appassionati di enogastronomia e i golosi.

Via – Sito web della fiera