Consigli green per l’ufficio

Scrivania con piante

Lavorare in Italia oggi significa: alzarsi presto per affrontare il traffico mattutino, essere immersi nello smog prodotto dai mezzi, consumare eccessivamente la carta negli uffici e tanti altri fattori che inquinano il nostro pianeta.

Alcuni consigli per vivere in un ufficio green

Per vivere il lavoro in modo green, soprattutto se si opera in un ufficio, ci sono alcuni accorgimenti, che non richiedono un elevato impegno, da conoscere:

  • Per raggiungere il posto di lavoro senza inquinare e per mantenersi in forma si possono utilizzare vari mezzi alternativi come: i piedi, se il luogo di lavoro è vicino, e la bicicletta. Possiamo scegliere ogni giorno un mezzo green per raggiungere l’ufficio, consumando qualche caloria e diminuendo le emissioni.
  • Bisogna fare attenzione alla raccolta differenziata, poichè spesso sul posto di lavoro si trascura questo aspetto buttando, per esempio, le bottiglie di plastica o i fogli che non ci servono più nel cestino dell’indifferenziata.
  • È utile portare in ufficio una bottiglietta o una borraccia personale per non consumare le bottiglie d’acqua o dei bicchiere di plastica inutilmente.
  • Arredare l’ufficio con delle piante rende l’ambiente cozy, profumato, gradevole alla vista, può migliorare la qualità dell’aria interna e stimolare un clima di tranquillità.
  • Viviamo nell’era del digitale e risparmiare la carta è sempre più facile. Le email e altri documenti possono essere diffusi sulla rete, ma se ciò non è possibile e si deve utilizzare una stampante, un’idea green è scegliere carta riciclata o proveniente da foreste con la certificazione FSC.
  • Può essere utile controllare i consumi scegliendo lampadine LED e apparecchiature sensibili al minor consumo di energia. Per esempio, per l’acquisto di computer e stampanti è importante avere il marchio Energy Star, un attestato di basso consumo energetico.
  • Per mangiare sul posto di lavoro può essere un’idea green e più salutare per il dipendente portare il pranzo da casa in un contenitore riutilizzabile, per esempio ciò è utile per risparmiare il consumo di posate di plastica usa e getta.
  • Infine, è importante coinvolgere e influenzare i colleghi con le proprie buone abitudini per innescare un processo a catena che può portare alla creazione di un ambiente di lavoro più green, attento alla condivisione e sostenibile.

Via: Rinnovabili , Idee Green

Immagini, via: Idee Green , Luuk , Aidog