Complementi di design – Namaste di Kartell

laterale piatti-vassoio Namasté - Massaud per Kartell
vista laterale dei piatti-vassoio Namasté di Massaud per Kartell

Namasté – il set di vassoi elegante, minimal e zen

Namasté è un set di piatti-vassoi, disegnato, nel 2014, da Jean-Marie Massaud per Kartell.

Sono 3 elementi omologhi, di dimensioni crescenti, che richiamano il profilo dei sassi piatti che si rinvengono lungo i corsi d’acqua.

Il concept, elegante e leggero, minimal e zen, si sviluppa su forme asimmetriche e consistenze materiche che citano la natura, fonte d’ispirazione del noto designer (qui al primo incontro con l’azienda italiana).

Il nome del set riprende una termine sanscrito, utilizzato in India e nello yoga, per salutare la divinità che è in noi. Le mani giunte che l’accompagnano rappresentano l’unione di spirito e materia.

I vassoi possono essere abbinati usando sempre lo stesso colore o alternando le tinte (toni opachi d’arancio, nero e grigio tortora), per realizzare nuance delicate o contrasti più netti.

Sono prodotti in melammina – una resina inodore, antigraffio e resistente agli agenti atmosferici.

Le dimensioni d’ingombro sono, in ordine decrescente:

– 45 centimetri x 36 x un’altezza di 2 cm;

– 27 centimetri x 26 x un’altezza di 1,4;

– 20 centimetri x 19 x un’altezza di 1.

Il designer

Jean-Marie Massaud si è formato all’ENSCI-Les Ateliers del Paris Design Institute ed è attivo, da circa 30 anni, nei settori del design e dell’architettura.

Nel 2000, ha creato lo studio che porta il suo nome e collabora con brand prestigiosi come: Axor, B&B Italia, Cassina, Dior, Lancôme, Frau, Poliform, Renault, Toyota e, naturalmente, Kartell.

Il suo approccio progettuale è sempre teso alla ricerca del segno  formale e dei giusti materiali, per coniugare comfort, funzione e leggerezza, secondo una chiave “narrativa”.

I suoi lavori, menzionati dalle principale riviste del settore, hanno ricevuto premi prestigiosi, come: il Designer of the year del Salon M&O Now, il Compasso d’Oro dell’ADI, Wallpaper Design Award, Interior Innovation Award e Green Good Design.

L’azienda

Kartell è stata creata, nel 1949, da Giulio Castelli e, oggi – con la presidenza di Claudio Luti – è una delle aziende più importanti nel settore dell’arredo made in Italy.

Realizza mobili, oggetti per interni, complementi e punti luce, con un segno di design contemporaneo, dallo stile riconoscibile.

Propone pezzi originali e iconici, utilizzando spesso materie plastiche di colore intenso, illuminato da trasparenze suggestive.

Negli anni, ha coinvolto firme importanti, come: Ron Arad, Ronan ed Erwan Bouroullec, Rodolfo Dordoni, Piero Lissoni, Alberto Meda, Alessandro Mendini, Nendo, Philippe Starck, Patricia Urquiola e, naturalmente, Jean-Marie Massaud.

Ha conseguito vari riconoscimenti – come il Compasso d’Oro dell’ADI – e, nel 1999, ha creato un museo interno, insignito del premio Guggenheim “Impresa & Cultura”.

Per i credits, le immagini della galleria sono tratte dal sito web di Kartell; vi consigliamo di visitarlo per suggestioni o approfondimenti.