Come rinnovare le sedie di legno, idee e consigli

Restyling creativo

Restyling delle sedie di legno: l’importanza del riciclaggio

Riciclare (nel nostro caso sedie di legno) : “Nella tecnica, riportare nel ciclo di lavorazione. Più genericamente, riutilzzare materiali di scarto o di rifiuto di precedenti processi produttivi. In termini fig. Rimettere in uso qualcosa di vecchio, reimpiegare, riproporre”  Treccani

Riciclare è importante: vuol dire ripartire, unire quei tasselli che credevamo persi, dare nuova vita a qualcosa che ci sembrava vecchio, passato di moda.

Quindi, se sei un artigiano fai a te e hai a cuore la natura, inizia a condividere la filosofia green del restyling: tutto, salvo importanti problemi di usura, può essere recuperato, soprattuto se la materia prima è il legno.

Qualche idea per il restyling delle sedie di legno

Complice della nostra vena creativa il upcycling, il riciclo di materiali utilizzati e naturali inteso come concept d’arredamento.

Così non potevano mancare all’appello le vecchie sedie di legno che, reinterpretate con estro e originalità diventano dei veri e propri complementi d’arredo.

Basta solo la carta vetrata, smalti colorati e qualche dettaglio artigianale.

Inoltre i colori consigliati abbracciano i pastelli, verde menta, giallo lime, glicine e tutte le nuance del blu.

E se provassimo ad applicare gli stencil?

Ebbene sì, sembra che gli stencil siano di tendenza. Non c’è niente di più bello che applicare tatoo e pattern geometrici alla superficie del legno.

Soprattutto gli stencil ti consentono di personalizzare il tuo prodotto artigianale e trasformare le imperfezioni in punti di forza.

Allora, quando iniziamo con i progetti creativi?

Via – Architettura Sostenibile

Per immagini – Eticamente

Produzione riservata
Pubblicato il: 12/10/2017
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più