I borghi più belli d’Italia: l’altoatesina Chiusa

Dettagli di Chiusa, tra i borghi più belli d'Italia

Chiusa è tra i borghi più belli d’Italia

Nel cuore dell’Alto Adige c’è Chiusa (o Klausen), uno splendido borgo medievale posto lungo il corso del fiume Isarco in provincia di Bolzano.

Una tradizione millenaria

Ha un’importante tradizione storica: fin dai tempi più antichi, infatti, la località si posiziona sull’importante asse nord-sud, costituendo un crocevia di culture e tradizioni.

Eppure oggi è anche nota come la cittadina di Dürer, perché ospitò il grande artista tedesco durante uno dei suoi celebri viaggi in Italia. Colpito dall’estrema bellezza del luogo, decise di ritrarlo sullo sfondo della figurina allegorica “Das große Glück”.

Immagina un luogo sospeso nel tempo, dove i palazzi si fregiano di perfette merlate, i vicoletti si intrecciano su casupole colorate e le locande espongono ancora antichi stemmi in ferro battuto. Il Medioevo qui è ancora vivo ed è pronto a raccontarti tutto il suo fascino: lo dimostra lo stemma ufficiale della città, che raffigura una chiave d’argento su sfondo rosso, che risale almeno al 1397.

Respirare l’aria pura

Immersa in una zona predisposta alla proliferazione di boschi, vigneti e castagneti, Klausen è anche il luogo ideale per concedersi lunghe passeggiate per entrare a contatto con la natura. Non farti sfuggire, ad esempio, la visita alla Rocca di Sabiona (Säben): qui è presente un affascinante monastero benedettino (uno dei più antichi luoghi di pellegrinaggio al mondo) da cui si può approfittare per vedere la cosiddetta Acropoli del Tirolo.

Sei pronto ad immergerti in una pura esperienza altoatesina? Chiusa ti aspetta, visitarla nel periodo natalizio sarà ancora più magico!

Produzione riservata
Pubblicato il: 14/11/2017
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più