Incontri Talk a Bologna, dal 27 al 30 Gennaio 2017

Mancano solo undici giorni all’apertura della quarantunesima edizione di ArteFiera a Bologna, l’esposizione internazionale di arte moderna e contemporanea.

Un appuntamento imperdibile nel padiglione BolognaFiere che con il 2017 veste un nuovo abito grafico grazie alla collaborazione del direttore artistico Angela Vettese: alla “Main Section” saranno affiancati una sezione di Solo Show, una di fotografia e uno spazio Talk dove artisti, fotografi e curatori di mostre esporranno i loro progetti discutendo sulle nuove realtà comunicative e i linguaggi digital.

Se siete appassionati di arti visive e del mondo del videomaking, non perdete l’occasione di incontrare Milo Adami, il giovane creativo romano di 35 anni famoso per il suo primo documentario “A Nord Est”, di cui ha seguito la regia e la produzione, oltre ad aver scritto il soggetto e la scenografia.

Il documentario viene segnalato come il migliore del 2010 e selezionato in vari festival internazionali; vince la menzione al festival Cinemambiente di Torino e il “PremioEmilio Lopez” al festival del documentario d’Abbruzzo.

Laureato nel 2001 in storia dell’arte a La Sapienza di Roma, si specializza in arti visive allo IUAV di Venezia dove frequenta laboratori con artisti internazionali come Joseph Kosuth, Grazia Toderi e Antoni Muntadas.

Nel 2007 collabora con la compagnia Pathosformel per la progettazione dello spettacolo “La timidezza delle ossa”. Sempre nel 2007 esce il suo primo video “Periferica di gruppo” esposto al Mart Di Rovereto, Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Un anno dopo fonda la sua società di produzione indipendente Pinup Film Making.

Per maggiori info visitare ArteFiera.

Via – ArteFiera

Linkedin Milo Adami

Artribune

-Grafics

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here