Le grigliate nel tuo giardino

Con l’arrivo dell’estate balconi, giardini e terrazze si possono attrezzare con diversi accessori ideali per farci vivere all’aria aperta come un pratico barbecue a legna per organizzare grigliate in compagnia dei nostri amici e familiari.

Online e nei negozi specializzati si possono trovare moltissimi modelli di barbecue a legna in base alle proprie esigenze. In questo articolo vi illustriamo le varie caratteristiche per guidarvi nella scelta più adatta.

Il barbecue a legna: i vantaggi

Il barbecue a legna è la soluzione più funzionale per chi ama regalarsi la soddisfazione di una cottura al fuoco all’aperto secondo la tradizione, in modo semplice e veloce, anche senza essere un esperto con le cotture alla brace.

Disponibile anche nella versione trasportabile, il barbecue a legna può essere portato ovunque, a una cena in casa di amici o nella vostra casa vacanze, per non perdere l’abitudine della cucina sana della carne e delle verdure cotte allo spiedo.

Come è fatto un barbecue a legna?

Il barbecue a legna è formato da una base con ruote con una gamba di sostegno, un piatto per sistemare la brace e un braciere con una griglia. La sua struttura è realizzata, di solito, in acciaio inox, materiale un materiale pensato per resistere alle alte temperature senza modificarsi o dilatarsi.

Il barbecue a legna si può usare anche con la griglia o lo spiedo, accessori incusi nell’acquisto del prodotto o che possono essere acquistati successivamente in base alle vostre esigenze di cottura o di spazio: a ogni funzionalità corrisponde un prezzo differente.

In vendita ci sono numerosi modelli e tipologie di barbecue a legna diversi per design e stile: moderno e raffinato, classico e di piccole dimensioni, professionale e con vari ripiani per la preparazione dei cibi prima della cottura, un modello e una dimensione adatta a soddisfare ogni desiderio o esigenza di spazio.

Realizzato in acciaio inox, il barbecue a legna presenta spesso delle parti in alluminio o in mattone refrattario, in base al modello e all’investimento fatto per la cottura dei propri cibi alla brace: la griglia di cottura permette di sistemare i cibi all’altezza e alla distanza che riteniamo opportune.

Barbecue a legna in muratura

I barbecue in muratura sono di solito realizzati in muratura e sono caratterizzati da una struttura completa di copertura, una base con un piatto dove collocare la legna e un braciere con griglia in acciaio inox.

Come per il camino a legna, anche in questo caso è importantissimo prevedere l’inserimento di un parascintille. I barbecue a legna raggiungono una temperatura che può raggiungere i 500°C, per questo è importante posizionare la griglia di cottura alla giusta altezza per non bruciare il cibo.

Imparare a scegliere e ad accendere la legna

  1. La scelta della legna da bruciare è moto importante: non scegliere trucioli o ciocchi di legna che contengono collanti o sostanze estranee al legno, perché potrebbero produrre una combustione dai fumi tossici.
  2. E’ inoltre fondamentale che legna non sia bagnata, ma nemmeno troppo secca per evitare che si generi una fiamma troppo alta che potrebbe risultare pericolosa  per cose o persone e aumentare sensibilmente l’emissione di fumi.
  3. Spesso durante l’accensione della legna nel barbecue può capitare che il legno tenda a spegnersi. Per questo motivo è necessario munirsi di accendi fuoco che permettano di rendere questa operazione più facile e duratura possibile caricando costantemente la legna dopo l’accensione per garantirsi il mantenimento della fiamma.

Via

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here