Applausi per il Made in Italy: il Salone del Mobile.Milano Shanghai 2017 convince la Cina

Sabato 25 Novembre – fuso orario cinese – si sono chiuse le porte del Salone del Mobile.Milano Shanghai 2017. Questa seconda edizione della kermesse convince la Cina e il suo mercato, confermando il valore della qualità del prodotto italiano per il consumatore cinese.

Al SEC in scena il meglio dell’arredo e del design italiano

Erano oltre 100 i brand presenti al SEC – Shanghai Exhibition Center – per mostrare al pubblico cinese il meglio della loro produzione. Per molti è stato un ritorno: dopo aver partecipato alla prima edizione dell’anno scorso (alla quale avevano partecipato 56 brand), eccoli tornare per consolidare i legami con gli stakeholder già noti e crearne di nuovi. Per molti altri, un primo incontro con il paese del dragone che ha portato comunque i suoi frutti. Questo Salone del Mobile.Milano Shanghai 2017 si è concluso in un clima di generale soddisfazione e ottimismo, sia da parte delle aziende sia da parte degli operatori. Questi ultimi, presenti in gran numero, provenivano dalle Regioni di prima fascia della Cina – Shanghai, Bejing e Guandong – e da quelle in forte crescita – come Sichuan, Fujian, Shandong, Henan e Hubei.

Si consolida la strategia del Salone del Mobile.Milano Shanghai 2017

La Cina, questo mercato in forte crescita, piace e attrae e la strategia del Salone cinese di portare il meglio della produzione italiana continua a rivelarsi vincente. Realizzare una manifestazione ricca di valore e contenuti culturali nonché di lifestyle italiano – è stata la mossa migliore per consolidare quel ponte commerciale e culturale tra Milano e Shanghai che potrà portare benefici a entrambe le parti.

Il successo di questa edizione”, afferma Claudio Luti, Presidente del Salone del Mobile, “testimonia quanto l’eccellenza e la creatività delle nostre aziende facciano registrare sempre maggiori consensi da parte del consumatore cinese, sempre più in cerca di qualità e autenticità.”

Il grande successo della seconda edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai conferma il ruolo leader dell’Italia nelle vendite di arredi in Cina. Il nostro Paese è il primo fornitore con una quota del 18% sul totale delle importazioni cinesi dell’arredamento”, continua Emanuele Orsini, presidente di Federlegno Arredo Eventi, “Un risultato straordinario – rafforzato dalla sinergia sempre più forte tra Federlegno Arredo Eventi, Agenzia ICE ed espositori – che ci spinge a investire con sempre maggiore convinzione in questo straordinario Paese”.

Seconda edizione anche per il SaloneSatellite Shanghai

Seconda edizione anche per la creazione di Marva Griffin. Il SaloneSatellite Shanghai di quest’anno ha coinvolto ben 50 giovani designer cinesi e tra questi non sono mancati i vincitori dell’Award. Studio Tame, Haoxuan Zhong, Xiaoqi Zhao e Yingyu Zhang hanno vinto rispettivamente il primo, il secondo, il terzo e la menzione speciale.

Non resta che dire… appuntamento al 2018!

 

 

Produzione riservata
Pubblicato il: 27/11/2017
Commenti
Abbonati o Regala
Scopri di più